PAPA FRANCESCO

Papa celebra nelle catacombe, è cristiano solo chi ama i poveri e offre loro rifugio

Sabato 2 Novembre 2019 di Franca Giansoldati
1

Città del Vaticano – Papa Francesco entra per la prima volta in una catacomba. Lo ha fatto questo pomeriggio sulla via Salaria, nella catacomba dedicata a Santa Priscilla, dove c'è la più antica immagine della Madonna esistente al mondo, risalente al II secolo.

Gruppo di prelati progressisti firma Patto delle Catacombe, usiamo meno plastica e prendiamo il bus

Tra quelle mura il Papa ha ricordato che i cristiani perseguitati oggi nel mondo sono di gran lunga maggiori numericamente di quelli che c'erano nell'antichità. Violenze, minacce, persecuzioni costringono milioni di cristiani a vivere in moderne catacombe, fingendo di fare feste di compleanno per giustificare una messa, altrimenti il rischio è di finire il prigione o nei guai. 

La Madonna più antica al mondo è nelle catacombe di Priscilla a Roma, risale al III secolo

Papa Francesco tra i cubicoli di Santa Priscilla, ricorda poi che essere cristiani significa mettere in pratica il Vangelo di Marco in due passaggi. Il versetto 25, «ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato» e le Beatitudini («Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati»). Il tema dei poveri è centrale e, senza di loro, essere cristiani non ha alcun valore.

Monsignor Ballin: «L'Europa fra 50 anni sarà quasi tutta musulmana»

«Sono la carta d'identità del cristiano, non ce ne sono altre. Se tu vivi le Beatitudini sei cristiano, altrimenti no» ha sintetizzato Papa Francsco. E sono persino inutili i distinguo. «No guardi io appartengo a questa associazione o a un'altra. Tutte cose belle ma queste sono fantasie di fronte alla carta di identità del cristiano. O sei così o non sei cristiano». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma