PAPA FRANCESCO

Slitta la Davos cattolica di Assisi voluta dal Papa sui temi della sostenibilità, colpa del coronavirus

Domenica 1 Marzo 2020
Slitta la Davos cattolica di Assisi voluta dal Papa sui temi della sostenibilità, colpa del coronavirus

Città del Vaticano - Slitta l'evento ecclesiale più importante della primavera - la Davos cattolica ad Assisi - per  paura del contagio del coronavirus. E' stata riprogrammata per novembre. Economy of Francesco, l'evento voluto da Papa Francesco nella cittadina umbra tutta incentrata sui temi dell'economia sostenibile ha subito uno slittamento che nessuno avrebbe voluto. Lo ha reso noto il direttore padre Enzo Fortunato.

L'incontro con giovani economisti provenienti da tutto il mondo si sarebbe dovuto tenere il 28 marzo nella citta' di San Francesco. «Per favorire il migliore svolgimento dell'iniziativa  vista la difficolta' oggettiva che in questo momento tanti giovani stanno avendo negli spostamenti a livello internazionale e nazionale, il Santo Padre, di intesa con il comitato, ha fissato al 21 novembre 2020 la nuova data del Suo incontro con i giovani ad Assisi, preceduto dai gia' previsti giorni di approfondimento». Il 28 marzo nel Salone Papale del Sacro Convento di Assisi ci sara' un collegamento Webinar con i giovani dei Paesi partecipanti. Anche il Papa ha cancellato la sua partecipazione al forum. 

Ultimo aggiornamento: 22:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA