Papa Francesco, all'asta il suo Swatch: stima fino a 100mila euro per l'acquisto. Con il ricavato finanziate borse di studio

La decisione è stata presa dal pontefice che ha incaricato il suo segretario personale a prendere contatti con la casa d'aste Rago/Wright

Papa Francesco, all'asta il suo Swatch: stima fino a 100mila euro per l'acquisto. Con il ricavato finanziate borse di studio
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 23 Novembre 2022, 11:28 - Ultimo aggiornamento: 11:31

Verrà battuto all'asta per una cifra stimata tra i 10 mila e i 100 mila euro. L'orologio di plastica che Papa Francesco ha indossato centinaia di volte, un comune Swatch nero, è destinato ad essere venduto al miglior offerente. Il ricavato andrà devoluto in beneficienza,  per finanziare borse di studio per i ragazzi meno abbienti di una fondazione (Brian La Violette Scholarship Foundation).

Il Papa commissaria la Caritas Internationalis, troppo disagio interno tra i dipendenti

L'orologio del Papa all'asta

La decisione è stata presa dal pontefice che ha incaricato il suo segretario personale a prendere contatti con la casa d'aste Rago/Wright . La notizia pubblicata dal giornale francese Le Point informa che spesso vengono battuti orologi appartenuti ad attori, attrici o grandi personaggi . Per esempio il Tag Heuer Monaco indossato da Steve McQueen nel film Le Mans del 1971 è stato venduto per 1,8 milioni di euro, mentre il Rolex Daytona di Paul Newman 4,5 milioni di euro. Oppure l'Omega in oro bianco di Elvis Presley per 1,5 milioni di euro e l'orologio da tasca Breguet appartenuto a Re Giorgio III d'Inghilterra per 1,7 milioni di euro. 

Giuseppe Ambrosoli beato in Uganda: chi è il rampollo dell'industriale italiano del miele che fondò un ospedale nella giungla

Giovanni Paolo II spesso indossava un Rolex DateJust in oro mentre Benedetto XVI preferiva uno Junghans degli anni Sessanta. Papa Francesco aveva adottato uno Swatch del valore di 60 euro: cinturino in plastica nera e un quadrante bianco su cui spicca un sottile datario rettangolare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA