PAPA FRANCESCO

La Street Art adottata dal Vaticano, per la prima volta su un francobollo ufficiale

Giovedì 27 Febbraio 2020

Per la prima volta un francobollo vaticano rompe la tradizione purista e dedica una emissione all'arte di strada, la street art, scegliendo un Cristo che risorge apparso sui muri di Roma. Una immagine nuova e immediata. Il francobollo celebrativo per la prossima Pasqua sarà proprio legato a questa Resurrezione trasformata in dentello postale da 1,15 euro (tariffa postale a destinazione l’Europa e il bacino del Mediterraneo). Si tratta di una rielaborazione, effettuata da Alessia Brabrow, di Heinrich Hofmann (1824-1911), il pittore tedesco che operò tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX ed apprezzato in special modo per i numerosi dipinti raffiguranti la vista di Cristo. A “scoprire” del tutto casualmente l’opera è stato Mauro Olivieri dell’Ufficio filatelico e numismatico vaticano.

Ultimo aggiornamento: 2 Marzo, 12:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi