CORONAVIRUS

Covid, troppi contagi a Praga: salta la riunione di tutti i vescovi europei

Giovedì 17 Settembre 2020

Città del Vaticano - Troppi contagi di Covid nella Repubblica Ceca e i vescovi europei sono costretti a far saltare l’Assemblea plenaria del CCEE, l'organismo che raggruppa tutte le conferenze episcopali europee. Il summit era previsto a Praga dal 25 al 27 settembre ma è stato annullato per un peggioramento della situazione. «In queste ore, l’aumento del numero di contagi giornalieri sta rendendo sempre più difficile raggiungere la città di Praga: diversi paesi europei impongono la quarantena al rientro dalla Repubblica Ceca e molte compagnie aeree stanno cancellando i voli da e per Praga» spiegano al Ccee».

Considerate le conseguenti misure di contenimento adottate dal Governo e dopo aver sentito la i vescovi locali, la Presidenza del CCEE ha ritenuto opportuno annullare l’incontro e dirottare i lavori della Plenaria in modalità online, nei giorni 25 e 26 settembre. L'unico cardinale italiano che avrebbe dovuto partecipare è Angelo Bagnasco, ex arcivescovo di Genova. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA