PAPA FRANCESCO

Cina e Vaticano rinnovano l'accordo per altri due anni, decideranno assieme i nuovi vescovi

Giovedì 22 Ottobre 2020

Città del Vaticano - Nonostante le perplessità e le opposizioni del cardinale emerito di Hong Kong, Zen la Santa Sede ha accelerato il progetto. E oggi da Pechino è stata confermata la proroga dell'accordo con il Vaticano per la nomina dei vescovi per altri due anni. Lo ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri cinese, Zhao Lijian, nel consueto incontro con la stampa a Pechino.

«Il 22 ottobre, dopo consultazioni amichevoli, Cina e Vaticano hanno deciso di estendere l'accordo preliminare per altri due anni. Le due parti rimarranno in stretta consultazione e comunicazione per migliorare continuamente le relazioni», ha aggiunto Zhao.

Il rinnovo dell'Accordo interinale sulla nomina dei vescovi era stato preannunciato dal segretario di Stato, cardinale Pietro Parolin,  spiegando che non ci sara' nessuna firma poiche' l'accordo e' gia' stato siglato due anni fa e verra' semplicemente prolungato per altri due anni ad experimentum. Il cardinale ha anche precisato che dopo l'ultimo contatto con la Cina, la Santa Sede ha preso la decisione finale di rinnovare il contratto nei giorni scorsi

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento