PAPA FRANCESCO

Papa Francesco invita nella Sala Regia tutti i Rom e i Sinti

Mercoledì 8 Maggio 2019 di Franca Giansoldati
7
Papa Francesco invita nella Sala Regia tutti i Rom e i Sinti

Città del Vaticano – L'incontro ufficialmente ha solo carattere spirituale eppure l'iniziativa di Papa Francesco di invitare tutti i Rom e Sinti di Roma (e dintorni) nella Sala Regia del Palazzo Apostolico, finirà - per forza di cose – di avere una precisa connotazione politica, considerando la singolare tempistica dell'iniziativa di preghiera annunciata dal Vaticano con quello che sta accadendo a Roma.

L'abbraccio del pontefice a Rom e Sinti si va ad intersecare con le tensioni e i tafferugli che in questi giorni stanno segnando pesantemente la vita della Capitale. Al terzo giorno delle manifestazioni e delle proteste, persino la sindaca di Roma è stata insultata mentre il clima sulla questione dei campi rom si fa di ora in ora più grave.

L'invito che il Papa ha voluto fare alla comunità rom risale a qualche tempo fa e verrà trasmesso domattina in diretta dalla televisione dei vescovi.

I Rom e i Sinti nel mondo sono circa 36 milioni e in Europa quasi 12 milioni. In Italia sono almeno 170 mila. Il Vaticano da tempo si è attivato con una pastorale a loro dedicata per tutelare un popolo senza terra, con una storia segnata da pregiudizi, discriminazioni e terribili pagine di persecuzione durante le Seconda Guerra Mondiale. Il mese scorso in occasione della giornata dedicata a questa etnia, la Commissione degli episcopati della Comunità europea (Comece) ha esortato i futuri leader dell’Unione Europea ad adottare per il 2020 un quadro legislativo per le strategie nazionali di integrazione dei rom e a rilanciare l’impegno delle istituzioni europee per rafforzare la loro inclusione.

Ultimo aggiornamento: 9 Maggio, 10:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma