IN VATICANO

Papa Ratzinger, la salma a San Pietro: migliaia in fila. Meloni e Mattarella rendono omaggio nella basilica

Da oggi il feretro di Benedetto XVI sarà esposto nella basilica di San Pietro per l'omaggio dei fedeli

Papa Ratzinger, le ultime notizie in diretta. Oggi la salma a San Pietro, funerali giovedì

Ratzinger verrà sepolto dove era Wojtyla

Benedetto XVI verrà sepolto nelle grotte vaticane, nella tomba dove era precedentemente sepolto Papa Wojtyla, poi portato in basilica nel 2011 dopo la sua beatificazione. Lo conferma il portavoce vaticano Matteo Bruni.

Benedetto XVI verrà sepolto subito dopo i funerali. Confermato anche che le uniche due delegazioni ufficiali sono solo quella italiana e quella tedesca.

Alemanno in fila: "Spero sia fatto Santo"

C'è anche Gianni Alemanno, ex sindaco di Roma e portavoce del comitato "Fermare la Guerra", in fila tra i fedeli per entrare nella basilica per rendere omaggio a Joseph Ratzinger, il Papa Emerito Benedetto XVI. «Sono venuto a rendere omaggio a Papa Ratzinger nel ricordo di un rapporto speciale che si era creato durante il mio mandato da sindaco e che sarà sempre un punto di riferimento per me», spiega all'AGI Alemanno. «L'insegnamento di Benedetto XVI rimarra' uno dei punti più alti del messaggio della Chiesa contemporanea. Anche nel suo testamento spirituale ci ha parlato del valore di Patria non come negazione dei valori universali - aggiunge -, ma come strada per attingere ad essi e della fede come spinta per superare tutte le ipotesi ideologiche da quelle marxiste a quelle liberali. Spero che il piu' presto possibile la Chiesa lo proclami Santo così come è accaduto per Giovanni Paolo II». «Questi due Santi, insieme a Papa Francesco, ispirino il nostro impegno per fermare la guerra e riportare la pace nella nostra Europa», conclude l'ex primo cittadino.

L'azione legale in Germania

L'azione legale contro Papa Bendetto XVI andrà avanti nonostante la sua morte. È quello che ha confermato all'ANSA il tribunale di Traunstein in Germania. «Il procedimento andrà avanti a carico degli eredi», ha spiegato la portavoce Andrea Titz. Alla domanda se il pontefice emerito abbia eredi la portavoce ha risposto: «questo è ancora da accertare». Contro Joseph Ratzinger ha sporto denuncia in sede civile un uomo, che ha riferito di essere stato vittima degli abusi del prete pedofilo Peter H. Oggetto dell'inchiesta è capire se Ratzinger, all'epoca arcivescovo di Monaco, sia stato responsabile dell'occultamento dei casi di abuso.

Ratzinger, al dito l'anello di San Benedetto

La salma di Benedetto XVI compare, nella esposizione nella basilica vaticana, con un anello al dito: è quello con l'effige di San Benedetto che gli era stato donato, secondo quanto si apprende, da monsignor Gino Reali, vescovo emerito della diocesi di Porto-Santa Rufina, nel Lazio, ma di origine umbra. Il segretario particolare di Ratzinger, mons. Georg Gaenswein, avrebbe preso questa decisione, di fare indossare a Benedetto questo anello, proprio per ricordare il legame tra il Papa emerito e il santo di Norcia.

Dai ragazzi agli anziani: in fila per il saluto a Ratzinger tre generazioni

Tre generazioni per l'omaggio al Papa emerito Benedetto XVI le cui spoglie, da stamattina a mercoledì, sono esposte in Basilica Vaticana per l'omaggio dei fedeli. Dalle 9 di stamani, una folla ordinata di fedeli e pellegrini è in coda per l'omaggio a Ratzinger morto il 31 dicembre. In coda ci sono tre generazioni: ragazzi, adulti, persone anziane. Laici e religiosi. Da stamani ad ora si parla di un flusso di circa diecimila persone. Sarà possibile rendere omaggio alle spoglie del Papa emerito fino alla serata di mercoledì.

Traslazione della salma alle 7, in basilica alle 7.15

La traslazione della salma di Benedetto XVI dal monastero Mater Ecclesiae alla basilica di San Pietro, per l'omaggio dei fedeli, è avvenuta, in forma privata, alle 7, l'arrivo in Basilica alle 7.15. Il breve rito, presieduto dal card. Mauro Gambetti, arciprete della basilica di San Pietro, è durato fino alle 7.40. Poi è stata ultimata la preparazione della Basilica per l'arrivo dei fedeli in visita al Papa emerito.

Mattarella, omaggio prima dell'apertura della basilica

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha reso omaggio a Benedetto XVI «alle 8.50, prima dell'apertura della basilica vaticana» al pubblico. Lo dice all'ANSA il parroco di San Pietro don Agnello Stoia.

Accanto alla salma il mons. Gaenswein e il card. Gambetti

La basilica vaticana ha aperto le porte ai fedeli per l'omaggio a Benedetto XVI. Accanto alla salma, collocata ai piedi dell'Altare della Cattedra, ci sono il segretario, mons. Georg Gaenswein, e il card. Mauro Gambetti, arciprete della basilica di San Pietro.

Giorgia Meloni tra i primi a rendere omaggio a San Pietro

Il presidente del Consiglio Giorgia Meloni è nella basilica vaticana per rendere omaggio a Benedetto XVI. Con lei il sottosegretario alla presidenza del consiglio Alfredo Mantovano e il ministro dell'Agricoltura Francesco Lollobrigida.

Centinaia di fedeli in coda, la basilica apre alle 9

Centinaia di fedeli sono in coda per entrare nella basilica di San Pietro per rendere omaggio a Benedetto XVI. La basilica aprirà alle 9. La salma di Ratzinger sarà esposta per tre giorni, fino ai funerali che si celebreranno giovedì 5 gennaio.

Da oggi l'omaggio dei fedeli a San Pietro. Giovedì i funerali

Da oggi fino a mercoledì il feretro di Benedetto XVI sarà esposto nella basilica di San Pietro per l'omaggio dei fedeli. Giovedì i funerali celebrati da papa Francesco. Bergoglio ieri nell'Angelus ha reso «grazie a Dio per il dono di questo fedele servitore del Vangelo e della Chiesa», scomparso due giorni fa a 95 anni

Papa Ratzinger, la giornata in diretta. Da oggi fino a mercoledì il feretro di Benedetto XVI sarà esposto nella basilica di San Pietro per l'omaggio dei fedeli. Giovedì i funerali celebrati da papa Francesco. Bergoglio ieri nell'Angelus ha reso «grazie a Dio per il dono di questo fedele servitore del Vangelo e della Chiesa», scomparso due giorni fa a 95 anni. Il presidente Mattarella ha detto che «la morte del Papa emerito Benedetto XVI è un lutto per l'Italia». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA