Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Zhar saluta la Narnese e va in Serie D, in rossoblu arriva il figlio d'arte Francesco Brevi

Zhar saluta la Narnese e va in Serie D, in rossoblu arriva il figlio d'arte Francesco Brevi
di L.P.
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 6 Luglio 2022, 16:30

Ayoub Zhar vola in serie D. Il forte esterno d'attacco classe 1999 esploso nella Narnese è un nuovo giocatore della Sangiovannese. Una perdita non di poco conto per la società rossoblu che ha già salutato Cunzi e presto anche Bagnato. Sui due c'è il forte interessamento della neonata Terni Football Club, evoluzione del Terni Est Soccer School, che per il prossimo campionato di Promozione si è affidata al nuovo tecnico Roberto Borrello. Sulla partenza di Zhar il ds della Narnese, Gianluca Gambini, dice: «Con grandissimo orgoglio la Narnese Calcio continua a scoprire e lanciare giovani talenti in categorie superiori. Dopo Liurni, Colarieti e Kerjota tocca a Zhar. A Narni la ricecca è calcio sano, sostenibile e di successo. Ad Ayoub il migliore in bocca al lupo, la Narnese sarà sempre la tua famiglia che ti continuerà ad incitare seguendo i tuoi successi». In arrivo, dopo l'esperto portiere Mazzoni (ex Trestina in Serie D) e il giovane attaccante Falanga dalla Primavera della Ternana, vestirà la casacca rossoblu il difensore centrale Francesco Brevi, classe 2004, proveniente dalla Ducato Spoleto. Il giovane calciatore, figlio dell'ex rossoverde Ezio Brevi, arriva dopo due stagioni alla Ducato con cui ha esordito nel campionato di Eccellenza dopo essere cresciuto nelle giovanili della Voluntas Spoleto. Il difensore vanta anche una convocazione nella rappresentativa della Lega Nazionale Dilettanti. «Costruiamo il presente progettando il futuro con umiltà e sostenibilità, non bisogna vincere ad ogni costo ma bisogna gestire i costi per iscriversi il prossimo anno ad ogni costo» spiega Gambini. Questi i principi della società portata avanti dagli imprenditori Paolo Garofoli, Marco Proietti, Danilo Valenti e Sergio Ceccarelli ai quali da questa stagione si aggiunge anche Emanuele Arcangeli con l'accordo di collaborazione stretto con l'Accademia Calcio. Novità anche dietro la scrivania con il ritorno alla segreteria generale di Maurizio Rosati che prenderà il posto del dimissionario Giacomo Fiaschini. Per un figlio d'arte che arriva alla Narnese, un altro figlio d'arte che va a rinforzare il parco Under dell'Orvietana, neopromossa in Serie D. Si tratta di Filippo Di Natale, classe 2003, attaccante proprio come il celebre papà Antonio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA