CORONAVIRUS

Primo maggio al cinema: appuntamento a Di/Stanza con Marco Bellocchio

Venerdì 1 Maggio 2020
Marco Bellocchio con Pierfrancesco Favino
PERUGIA - Il primo maggio è anche al cinema. Con un ospite d’eccezione: oggi alle 17.30 Marco Bellocchio sarà in collegamento con i cinema PostModernissimo e Metropolis per un nuovo capitolo della rassegna d’incontri virtuali “Chiacchiere a di/stanza”. Considerato tra i registi più anticonformisti che hanno attraversato la storia del cinema italiano, Bellocchio – che è anche sceneggiatore, attore e produttore - ha accettato l’invito delle due sale umbre a incontrare nell’unico modo oggi possibile gli spettatori, rendendosi disponibile a un confronto a distanza che si preannuncia affollatissimo.

«In queste settimane abbiamo raccolto l’adesione di decine di esponenti del cinema italiano, tra autori, registi e distributori - spiegano i gestori dei cinema PostModernissimo e Metropolis -. Di/stanza è una proposta nata in una situazione di emergenza, con l’obiettivo di mantenere viva l’attenzione del pubblico nei confronti dell’intero comparto cinematografico. Con le settimane ha assunto i contorni di una vera e propria “azione di resistenza”, sorretta da un moto di orgoglio di chi ama questo settore che sta attraversando una crisi senza precedenti. L’appuntamento con Marco Bellocchio è un altro capitolo interessante, che conferma Perugia come una città fortemente legata al cinema. I cinema di Perugia continueranno a lavorare per rafforzare questo legame, ora come quando l’emergenza sarà passata».

Marco Bellocchio è da sempre artista discusso, sin dal suo esordio alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1965 con “I pugni in tasca”, ha vinto una Vela d’Argento al Festival di Locarno e un Nastro d’argento. Una filmografia lunghissima, che comprende titoli come “Nel nome del padre” (1971) o “Enrico IV” (1984), passando per “Matti da slegare” (1975), “Il diavolo in corpo” (1986), “Il sogno della farfalla” (1994) e i più recenti “Sangue del mio sangue”, “Fai bei sogni” e “Il traditore”. Sarà possibile assistere gratuitamente all’incontro collegandosi alle pagine Facebook ufficiali dei due cinema alle 17.30. © RIPRODUZIONE RISERVATA