Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Varenne sfila ad Assisi
per la festa di Sant'Antonio

Varenne sfila ad Assisi per la festa di Sant'Antonio
1 Minuto di Lettura
Domenica 22 Gennaio 2017, 19:24

ASSISI - C'era anche Varenne, uno dei cavalli più titolati della storia dell'ippica, tra i tanti animali che hanno partecipato alla benedizione davanti alla basilica di Santa Maria degli Angeli, in occasione di Sant'Antonio Abate. Un appuntamento al quale ha partecipato anche l'assessore regionale alla sanità Luca Barberini con il suo cane Nelson. «Una bella tradizione, segno di vicinanza agli amici a quattro zampe, capaci di essere accanto alle persone anche nei momenti di grande difficoltà, come questi giorni in Abruzzo, dove i cani da soccorso hanno contribuito a salvare diverse vite» ha quindi sottolineato Barberini con un post su Facebook. «Una manifestazione - ha aggiunto - che ha richiamato tanta gente, anche da fuori regione: un segnale chiaro di un' Umbria che, con la sua bellezza e le sue tradizioni, sa e vuole riemergere dalle difficoltà».
Varenne, il Capitano è arrivato Vigone (Torino) con la inseparabile stalliere Anna. Con lui Roberto e Jacopo Brischetto, titolari centro piemontese, e allevatore Sergio Carfagna di Assisi promotore dell'iniziativa insieme al suo cavallo Iglesias, anche lui campione del trotto. Insieme hanno partecipato anche alla secolare cerimonia del Piatto di San Antonio. Per Varenne è la seconda volta in Umbria dopo il 2011 quando a Città di Castello partecipò alla mostra del cavallo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA