CORONAVIRUS

Migranti accolti a Terni: fuga in massa nella notte

Domenica 2 Agosto 2020
2

TERNI - Sono scappati nella notte dal centro d'accoglienza dove erano stati sistemati qualche ora prima.
La fuga di 19 dei 20 migranti tunisini, sbarcati il 28 luglio a Ragusa, tutti negativi ai tamponi anti covid, è andata in scena nonostante la sorveglianza degli operatori della struttura dove avrebbero dovuto trascorrere la quarantena.

A Terni erano arrivati in pullman sabato pomeriggio e il questore, Roberto Massucci, aveva organizzato la loro accoglienza in una struttura convenzionata. Secondo quanto appreso i migranti erano tutti negativi al coronavirus.
L’arrivo in città dei venti migranti tunisini, che era stato programmato nei giorni scorsi rientra nell’ambito dei programmi di accoglienza e per la loro sistemazione erano stati scelti gli spazi adeguati che dovevano garantire una quarantena sicura e controllata. 
Come sta avvenendo nelle altre città, anche i migranti che sono accolti a Terni hanno scelto di andar via e raggiungere altre mete, spesso fuori dai confini nazionali.
 

Ultimo aggiornamento: 19:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA