Vandali danneggiano a Foligno il container della parrocchia di San Giovanni Profiamma

Lunedì 5 Ottobre 2020 di Giovanni Camirri

FOLIGNO - “Ieri sera qualcuno ha pensato di divertirsi sfasciando porte e finestre del container vicino alla chiesa. Verrà fatta denuncia ai carabinieri per visionare i filmati delle telecamere”. A scriverlo,ieri, uno dei parrocchiani della parrocchia di San Giovanni Profiamma di Foligno segnalando il fatto agli altri residenti del borgo alle porte di Foligno e anche per informare la pubblica opinione su quanto accaduto nella serata di sabato. Il bersaglio dell’azione vandalica è stato il container parrocchiale che si trova vicino alla chiesa frazionale, uno degli edifici di culto più belli e più antichi di Foligno. “La cosa che far ancor più arrabbiare – spiega un residente di San Giovanni Profiamma – è che quel container è vuoto quindi quanto accaduto è stato un atto ancor più grave. All’interno dei locali non c’è nulla, quindi non ci sono cose da rubare o arredi da danneggiare. Non c’è nulla. Ciò che è accaduto è un gesto spregevole e gravissimo. Ci auguriamo che il responsabile o i responsabili – è la conclusione – vengano presto individuati e chiamati a rispondere delle loro azioni”. Chi ha agito ha sicuramente sfruttato il favore della notte forzando serrature e spaccando vetrate. C’è da capire cosa abbia determinato i danneggiamenti: la ricerca di refurtiva per poi scoprire che non c’era nulla? La rabbia per non aver trovato cose da rubare?

© RIPRODUZIONE RISERVATA