Per una Spoleto più pulita in ricordo di Nikola

Per una Spoleto più pulita in ricordo di Nikola
di Ilaria Bosi
2 Minuti di Lettura

SPOLETO - Senso civico e cuore per rendere più bella la città e lanciare due messaggi importanti: «Non bere se guidi… se non guidi non lasciare a terra quello che bevi!». È questa la sintesi dell’iniziativa che si è svolta ieri e alla quale hanno partecipato numerose famiglie e bambini. La pioggia non ha infatti fermato la prima passeggiata ecologica per una Spoleto + pulita «in ricordo di Nikola», promossa dal gruppo facebook che da qualche mese ha avviato la campagna per la pulizia della città e sostenuta, oltre che da alcuni sponsor privati, da Rezana, la mamma di Nikola Duka, morto nell’incidente registrato sotto la galleria di Forca di Cerro due anni fa. Uno scontro frontale che non gli ha lasciato: Nikola è morto nell’immediato, mentre il conducente dell’altra auto è stato trovato con un tasso alcolemico elevato ed ora è sotto processo per omicidio stradale aggravato. Mamma Rezana ha avviato da quel momento una massiccia campagna di sensibilizzazione, per ricordare i danni irreparabili che può causare chi si mette alla guida ubriaco. I tanti partecipanti alla passeggiata ecologica si sono ritrovati in Piazza della Vittoria. Qui gli intraprendenti organizzatori hanno consegnato i kit per la raccolta, omaggiando i partecipanti di una sacca e di una maglia con il doppio messaggio su senso civico e la sicurezza stradale. Insieme ai sacchi sono state consegnate anche le apposite pinze per la raccolta, poi date in omaggio con un auspicio: «Ora usate il nostro piccolo regalino – è scritto sulla pagina facebook Spoleto+pulita - per continuare a fare le vostre passeggiate ecologiche e taggate la nostra pagina».

Lunedì 17 Maggio 2021, 17:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA