Coltellate a mezzogiorno, preso l'aggressore: tradito dalle tracce di sangue

Martedì 30 Giugno 2020

PERUGIA - Lite tra stranieri, in manette un 37enne. La polizia, nella giornata di martedì, ha arrestato un nordafricano, considerato l'autore dell'aggressione subita da un altro straniero nella baruffa registrata intorno a mezzogiorno nei pressi di via Cortonese. Dalle indagini è infatti emerso che, la persona sottoposta in tarda mattinata alle cure dei sanitari del 118, aveva a sua volta aggredito con un'arma da taglio un secondo straniero. A tradire il nordafricano, le tracce di sangue che hanno portato nell'abitazione a lui in uso, all'interno della quale è stata trovata anche l'arma utilizzata per il ferimento. La polizia ha anche rintracciato l'uomo ferito, già sottoposto alle prime cure mediche. Il 37enne è stato quindi arrestato per lesioni personali aggravate e denunciato per il possesso non giustificato di oggetti atti a offendere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani