Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Uj22: Perugia aspetta Tom Jones.
Alla Podiani c'è Fred Hersch. Tutti
i live, gratuiti e non, di questo sabato

Uj22: Perugia aspetta Tom Jones. Alla Podiani c'è Fred Hersch. Tutti i live, gratuiti e non, di questo sabato
di Michele Bellucci
3 Minuti di Lettura
Sabato 16 Luglio 2022, 08:45

PERUGIA - Quella di oggi sarà la giornata di Tom Jones, che si prepara a salire questa sera sul palco dell’Arena con un live esplosivo. Le recenti performance europee dell’artista britannico hanno dimostrato che nonostante gli 82 anni di età è ancora in grande forma; addirittura l’annuncio di martedì di una laringite, diagnosticata prima del concerto a Budapest, lo ha costretto a posticipare la data ma già giovedì sera era in Lussemburgo per esibirsi regolarmente. L’opening act sarà affidato a Samara Joy & Pasquale Grasso trio.

Intanto Perugia si tuffa nelle ultime due giornate di questa edizione e in tanti aspettano Paolo Fresu, Rita Marcotulli e Jaques Morelenbaum che, alle 17 al Teatro Morlacchi, promettono di lasciare il segno. Alle 12 alla Galleria Nazionale dell’Umbria si esibirà il giovane talento Pedro Martins, che ha già incontrato il pubblico di Uj aprendo i concerti di Herbie Hancock e Diana Krall. Il giovane prodigio brasiliano classe ’93 ha vinto la prestigiosa Montreux Guitar Competition ben 7 anni fa e propone un set di grande impatto emozionale, senza cadere nel virtuosismo fine a sé stesso.

Alle 15.30 sempre sul palco della Sala Podiani toccherà invece all’umbro Gabriele Mirabassi in duo con Simone Zanchini. Da segnalare che questa mattina i due presenteranno alla Feltrinelli il loro disco “Il Gatto e la Volpe” (alle 11, ingresso gratuito). Infine alle 21 sempre alla Galleria Nazionale dell’Umbria, il leggendario pianista Fred Hersch, nominato ben diciotto volte ai Grammy Awards.

I PALCHI GRATUITI

Si inizia con la prima delle due street parade dei Funk off in Corso Vannucci, alle 11.30, mentre poi si replica come di consueto alle 18. Ai Giardini Carducci gli amplificatori si accenderanno alle 13 con l’ultimo appuntamento previsto invece alle 00.30. Alle 19 la Tribunal Mist Jazz Band, formazione napoletana diretta da Antonio Solimene, aprirà i concerti sul palco di Piazza IV Novembre, che andranno avanti praticamente senza interruzioni fin dopo mezzanotte. In piazza Matteotti altra serata dedicata allo swing, dalle 19.30 in avanti. Anche al Chiostro di San Fiorenzo in via della Viola musica dalle 19.30; da segnalare il concerto di Itamar Borochov, trombettista israeliano che si esibirà alle 21.30 in quartetto all’interno della rassegna con i vincitori del LetterOne Rising Stars Jazz Award.

© RIPRODUZIONE RISERVATA