Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Uj22: all'Arena è il momento di una
"notte cosmica". Tutti i concerti free
di oggi, dalle piazze al Chiostro

Uj22: all'Arena è il momento di una "notte cosmica". Tutti i concerti free di oggi, dalle piazze al Chiostro
di Michele Bellucci
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 13 Luglio 2022, 11:37

PERUGIA - Stasera Uj mostrerà il suo volto più innovativo, proponendo al pubblico dell’Arena due progetti decisamente sui generis. Per primi sul palco saliranno gli ideatori del genere “apocalyptic space funk”, ovvero una rutilante (quando non accecante) summa di nu jazz, rock, elettronica, funk, afrobeat e musica psichedelica; loro si chiamano The Comet Is Coming e rappresentano una bella fotografia dell’attuale scena jazz londinese. Dopo di loro sul palco il chitarrista, bassista, songwriter e produttore americano Cory Wong, che coadiuvato dal sassofonista Dave Koz stupirà il pubblico con un coinvolgente live strumentale.

Alle 17 al Teatro Morlacchi atteso il cantante di Chicago Kurt Elling, una delle voci maschili di riferimento del jazz contemporaneo, che proporrà al pubblico di Uj il recente progetto “Superblue” in compagnia del chitarrista Charlie Hunter, per un live energetico e ricco di groove con escursioni nel funk. Intanto alle 16.30 appuntamento all’Auditorium del Conservatorio “Morlacchi” per l'ultima parte del programma di concerti di alunni e docenti dei corsi di jazz

Alla Galleria Nazionale dell’Umbria per Jazz goes to the Museum attesa alle 12 la siciliana Sade Mangiaracina, che si esibirà in trio con Marco Bardoscia e Gianluca Brugnano. Lo stesso Bardoscia tornerà sul palco alle 15.30 con il progetto “The future is a tree”, edito dalla Tuk Music un paio d’anni fa, insieme a William Greco e Dario Congedo.

I LIVE GRATUITI

Dalle 13 ai Giardini Carducci musica no-stop: si parte con Sticky Bones, poi gli showcase dei finalisti del Conad Jazz Contest (Lorenzo Vitolo alle 15.35, Olivia alle 16.25 e Soft Winds alle 17.15), Shake ‘Em Up Jazz Band alle 18.30, Ellade Bandini, Massimo Moriconi e Nico Gori alle 20, Sugarpie & the Candymen alle 21.30, Tuba Skinny alle 23 e ultimo set previsto per le 00.30 con gli Huntertones. Da segnalare in Piazza IV Novembre alle 19 gli olandesi della Utrechtse Studenten Bigband, per poi proseguire con i live di King Pleasure & The Biscuit Boys (21.30) e Anthony Paule Soul Orchestra feat. Terrie Odabi (23.30).

Al Chiostro di San Fiorenzo si inizia alle 19.30 con Samara Joy & Pasquale Grasso Trio, si prosegue con Mathis Picard (21.30) per poi tirare fino alla jam session di mezzanotte. Attivo invece dalle 21.30 lo Swing Stage in Piazza Matteotti con Sticky Bones e Nico Gori Quartet (23).

Alle 11.30 la speciale street parade dei Funk off con viaggio in Minimerò e poi alle 18 quella consueta in Corso Vannucci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA