Uccide la mamma a coltellate: viaggio da Spello a Caserta, poi la confessione in questura

Sabato 23 Maggio 2020
Uccide la mamma a coltellate: viaggio da Spello a Caserta, poi la confessione in questura

A Caserta un 24enne ha ucciso la mamma 52enne a coltellate, per poi costituirsi alla polizia. Il cadavere della donna, Rubina Chirico, è stato ritrovato in camera da letto in una pozza di sangue. Il giovane - figlio unico - vive a Spello (Perugia), ma due giorni fa era tornato nella casa materna, a Corso Trieste, nel centro di Caserta.

Alcuni vicini sabato mattina lo hanno visto rientrare verso le nove con la mamma, poi avrebbero sentito le urla. In questura si è presentato sotto choc.«Ho ucciso mia madre», ha detto tremante al questore, Antonio Borrelli.

Napoli, bimbo di 4 anni muore annegato nella piscina di casa

Perugia, movida violenta: maxi-rissa nella piazza stracolma di giovani

 
 

 
 
 

Ultimo aggiornamento: 21:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA