Ubriachi e drogati al volante:
Perugia, allarme trentenni

Lunedì 16 Aprile 2018
Controlli notturni della polizia (FOTO ARCHIVIO)
PERUGIA - Parola d'ordine prevenzione. Soprattutto per quanto riguarda giovani e giovanissimi nelle notti del fine settimana. Prevenzione per contrastare la terribile abitudine di mettersi alla guida dopo aver abusato con l'alcol o aver fatto uso di droga.  E allora ecco i controlli della polizia, con le pattuglie della stradale affiancate dal personale medico sanitario della questura, scattati come ogni sabato notte lungo le strade da e per i locali notturni. Ed ecco spuntare un allarme che riguarda gli over 25. Contrariamente a quanto si possa pensare, infatti, i casi di persone ubriache e/o drogate al volante riguardano soprattutto persone tra 28 e 32 anni.

Complessivamente sono state controllate 53 auto e settanta persone. Sette sono state fermate alla guida sotto l’influenza di alcolici e/o sostanze stupefacenti (5 per alcol, 1 sia per alool che per stupefacenti e 1 per stupefacenti. A seguito dell’attività svolta, per violazioni al Codice della Strada sono state ritirate 7 patenti e decurtati complessivamente 60 punti.

Le fasce d'età. Per gli uomini 18 – 22: 1 positivo [per stupefacenti], 23 – 27 : 1 positivo per alcol, 28 – 32 e oltre 4 positivi  di cui uno anche per stupefacenti

In merito a 6 conducenti, per avere superato i limiti di tasso alcolemico stabiliti dal Codice della Strada, si procederà, per 5 a denuncia in stato di libertà e per 1 a segnalazione al Prefetto di Perugia per i provvedimenti di competenza; analoga segnalazione alla Prefettura verrà fatta anche per i conducenti assuntori di sostanze stupefacenti per i quali si è in attesa di riscontro dal Centro Clinico Tossicologico forense della Polizia di Stato di Roma. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Under 15, l’approccio in disco benedetto dal like dell’amica

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma