Tumore al seno: il 1 ottobre la fontana di piazza Europa si colora di rosa. La Lilt: «La prevenzione é la prima arma».

Tumore al seno: il 1 ottobre la fontana di piazza Europa si colora di rosa. La Lilt: «La prevenzione é la prima arma».
di Umberto Giangiuli
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 29 Settembre 2021, 08:36

Il 1 di ottobre la Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori)  torna in campo con il tipico fiocco rosa simbolo della prevenzione del tumore al seno. Lo farà con una massiccia campagna di prevenzione ed anche “tingendo” di rosa di sera gli zampilli di acqua della fontana di piazza Europa da poco tempo restaurata dal Comune. L’iniziatica vede coinvolta oltre la Lilt provinciale, il Lion Terni Host e lo stesso comune. All’accensione delle luci sarà presente la dottoressa Alessandra Favoriti, membro dello staff sanitario della Federazione italiana di pallavolo femminile e della Ternana calcio, scelta dalla Lilt  come testimonial dell’ottobre rosa per le sue doti professionali e umane e per il suo amore per lo sport, dove si è affermata prima come atleta ed ora come medico sportivo. L’ottobre rosa vuole di ricordare a tutte le donne che il tumore alla mammella rimane il più frequente tra i quelli femminili. La probabilità  di guarigione per neoplasie di piccole dimensioni è del 90%  e gli interventi effettuati sono quasi sempre di tipo conservativo e con minimi danni estetici. «E’ importante ribadire questi concetti- spiegano dalla Lilt -  soprattutto in un anno come questo dove, a causa dei problemi legati alla pandemia da Covid 19, si osservano ancora ritardi nelle diagnosi precoci a causa del blocco degli screening e la creazione di lunghe liste di attesa per effettuare visite sia preventive che di controllo». Nel mese di ottobre, quindi, visite senologiche gratuite a tutte le  donne che ne fanno richiesta, telefonando al numero  0744.431220 o inviando una mail a info@legatumoriditerni.it. Nel programma della Lilt anche incontri con medici specialisti. Il primo il giorno 11 ottobre alle 15 presso  la Biblioteca comunale,  il secondo  al Caffè letterario il 25 ottobre alle ore 15.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA