Chiusura del tribunale, sale la protesta
il sindaco: «Tutti al casello dell'A1»

Il sindaco di Orvieto Toni Concina
1 Minuto di Lettura
ORVIETO - L’appuntamento per domani mattina alle ore 9,30 al casello autostradale di Orvieto. Ci sar il sindaco Tony Concina con gli assessori e i conglieri comunali, ci saranno gli avvocati ed i semplici cittadini: tutti per manifestare contro la chiusura del tribunale di Orvieto. Il sindaco dopo il decreto che ha sancito la chiusura del palazzo di giustizia orvieano riparte alla carica con una lettera aperta chiedendo di andare tutti al casello: «La manifestazione è finalizzata - scrive - a dare diffusione al dissenso dell’amministrazione comunale, dell’ordine degli avvocati e delle altre amministrazioni locali del comprensorio invitate in merito alla riforma della geografia giudiziaria che produrrà la definitiva chiusura del Tribunale di Orvieto, accorpato a quello di Terni. Avrà l’effetto di concentrare tre Tribunali (Terni, Perugia e Spoleto) ad una distanza di poco più di 30 chilometri l’uno dall’altro che produrranno una offerta di servizi di giustizia sovradimensionata.
Domenica 8 Settembre 2013, 20:25 - Ultimo aggiornamento: 20:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA