CORONAVIRUS

Torna a salire il numero dei casi Covid in tutto l'Orvietano, altre due vittime

Giovedì 29 Ottobre 2020 di Monica Riccio

Un'altra giornata nera, nerissima, sul fronte Coronavirus in tutto l'Orvietano quella di giovedì 29 ottobre. A Orvieto la situazione è sempre più critica con 63 positivi Covid-19 attuali, di cui 56 cittadini in isolamento contumaciale e 6 ricoverati presso gli ospedali Covid dell'Umbria e tra loro 2 si trovano presso il reparto di terapia intensiva del "Santa Maria" di Terni. Un bollettino, quello della città di Orvieto, aggravato anche da due decessi, entrambi avvenuti mercoledì 28 ottobre, che riguardano un uomo di 85 anni per cui era stato disposto l’isolamento contumaciale e successivamente il ricovero all’Ospedale di Terni, e una donna di 82 anni ospite di una casa di riposo nel Lazio. A loro e ai loro familiari va il cordoglio della città espresso attraverso le parole della sindaca Roberta Tardani: “Purtroppo - commenta - anche la nostra città torna a piangere per le vittime causate dal Coronavirus. Ai familiari vanno le più sentite condoglianze da parte dell’Amministrazione Comunale e l’abbraccio della nostra comunità”.

La situazione attuale vede dunque il comune di Orvieto a 145 casi totali dall'inizio della pandemia: se 63 sono i casi attualmente positivi, un pizzico di sollievo in tanta tristezza arriva dal dato di 74 guariti. I decessi purtroppo invece salgono a 9, dall'inizio dei contagi.

E sono 11 i nuovi casi che oggi hanno richiesta la firma della sindaca Tardani su altrettante ordinanze di isolamento contumaciale domiciliare per altrettanti residenti nel comune di Orvieto risultati positivi al Covid-19. I soggetti, in alcuni casi asintomatici e in altri con sintomi lievi, sono seguiti dai servizi sanitari territoriali della Usl Umbria 2, dal medico curante e dalle Usca-Unità Speciali di continuità Assistenziale. 

Tra i 63 i cittadini residenti o domiciliati nel comune di Orvieto positivi al Covid-19, di questi 15 sono gli studenti e 5 i docenti positivi su una popolazione studentesca di oltre 3mila unità. “In questi giorni – aggiunge la sindaca Tardani - prosegue da parte del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile il monitoraggio quotidiano sulla situazione dei contagi all’interno delle scuole, necessario per comprendere gli sviluppi della diffusione del virus e valutare tutti i provvedimenti che si dovessero rendere opportuni, anche di concerto con la Regione." 

Al momento sono varie le classi intere interessate da quarantena: al Liceo Scientifico "Majorana" le classi in quarantena sono 5, con 5 studenti positivi, uno per classe, si tratta di due quinti, due quarti e un terzo. Una classe, una prima, è in quarantena al Commerciale e Tecnico "Maitani". Alle medie "Luca Signorelli" è in quarantena la classe 3C e alla primaria "Barzini" la 5C. Alle medie "Scalza" si stanno per concludere le quarantene imposte alle classi 2E e 1B. 

Situazione critica in tutto l'Orvietano dove i casi totali attualmente positivi Covid-19 sono 113. Ai 63 di Orvieto vanno aggiunti i 13 di Allerona, 8 i casi a Fabro e a Castel Viscardo, 6 a Montegabbione, 5 a San Venanzo, 4 i casi Covid a Ficulle, 3 a Castel Giorgio, 2 a Porano e torna a registrare casi, 2, anche Baschi ormai da mesi a zero positività Covid-19. 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 20:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA