Terni Verde, il super contributo: nuovi alberi a Passeggiata, Camposcuola Casagrande, parco Ciaurro

Lunedì 9 Novembre 2020 di Beatrice Martelli

TERNI        Il progetto Terni Verde continua a fare il suo corso: cresce grazie al contributo dei cittadini e delle istituzioni, e le donazioni di alberi per il patrimonio verde della città vengono dal pubblico e dal privato. Stavolta il contributo è della Fondazione Carit. Ben 189 alberi saranno messi a dimora in zone chiave della città: parliamo della Passeggiata, del camposcuola Casagrande, e del parco Ciaurro. La scelta delle piante è ricaduta soprattutto sulle specie che meglio assorbono inquinamento e polveri sottili, come i tigli e  gli aceri campestri, i più numerosi. «Con questi 124mila euro proseguiamo il riassetto botanico e la riqualificazione del cuore verde della città» spiega Benedetta Salvati, assessora al verde pubblico. «Riusciremo finalmente a sostituire tutte le piante abbattute da molti anni, in particolare all’interno dell’area del camposcuola Casagrande, dove si concentrerà la parte maggiore delle piantumazioni. Alla Passeggiata, invece, insieme a quest’operazione, sarà effettuata anche una potatura degli alberi e un’analisi strumentale dello stato di salute delle pianterei prevenire possibili cadute di rami e tronchi garantire maggiore sicurezza, soprattutto nell’area giochi per bambini». Le prossime donazioni? Saranno destinate in modo particolare alla sistemazione dell’area di via Borsi, una delle più interessate dal progetto Terni Verde. Ognuno, anche nel suo piccolo, può partecipare a migliorare l’aspetto della città e la qualità dell’aria, e approfittarne per lasciare una dedica o un pensiero.

Ultimo aggiornamento: 11 Novembre, 12:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA