Terni, è tornata la magia del Torneo SantOvalentino di minirugby

Terni, è tornata la magia del Torneo SantOvalentino di minirugby
di L.P.
2 Minuti di Lettura
Lunedì 9 Maggio 2022, 10:11

La festa del minirugby ternano che ritrova il Torneo SantOvalentino dopo lo stop dello scorso anno per il Covid. Due campi pieni, nove squadre da Umbria, Lazio e Abruzzo per 350 bambini e bambine accompagnati naturalmente da tecnici, dirigenti e giocatori. Le mamme in prima linea, del resto era anche la loro festa, con striscioni, magliette, bandiere a bordo campo per fare il tifo. «Siamo felicissimi per questa bella giornata - commenta il presidente del Terni Rugby, Fabrizio Campana - il divertimento dei bambini è evidente, così come la partecipazione dei genitori e il chiasso che si sente lo dimostra. Era prevista pioggia ma qualcuno ci vuole bene e ci ha portato il sole». In campo le le formazioni Under 7-9-11 di Terni Rugby, Foligno Rugby, U.S. Primavera Rugby, Appia Rugby, Rugby Nuovo Salario, Amatori Rugby Teramo, Falchi Rugby Monterotondo, Olympic Rugby Roma e Fiumicino Rugby per il torneo riconosciuto Fir. Le categoria Under 13 hanno dato luogo a un torneo amichevole. «Giornata molto impegnativa per i ragazzi che si sono confrontati con tante realtà anche fuori regione, partendo come accade spesso un po' a rilento per poi migliorare nel corso della giornata. Alcuni ragazzi erano alla loro prima uscita domenicale, erano tutti stanchissimi ma felici di aver vissuto una giornata piena come questa» ha commentato la coach dell'Under 11 del Terni Rugby, Federica Giovannucci. Il direttore tecnico del minirugby dei Draghi, Luca Mion, ha detto: «Ripartiamo da qui e dagli spunti che ci ha offerto questa magnifica giornata di rugby».

© RIPRODUZIONE RISERVATA