Terni, tentano un furto in casa a Papigno: due nomadi bloccate da un carabiniere libero dal servizio

Terni, tentano un furto in casa a Papigno: due nomadi bloccate da un carabiniere libero dal servizio
di Nicoletta Gigli
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 29 Novembre 2023, 18:23

TERNI - Hanno forzato il cancello d’ingresso di un’abitazione a Papigno ma ad assistere al tentato furto c’era un carabiniere libero dal servizio che ha chiamato i colleghi.
Le due nomadi, una minorenne e una 21enne, sono state bloccate dai militari del radiomobile della compagnia di Terni.
Addosso avevano un vero e proprio kit per lo scasso, che è stato sequestrato. La 21enne è stata arrestata mentre la minore è stata denunciata.
Il tentato furto nella tarda mattinata di venerdì, a Papigno.

Le due ragazze di origine slava, entrambe con numerosi precedenti, di stanza in un campo nomadi di Roma, avevano raggiunto l’abitazione isolata e si erano messe all’opera.
I loro movimenti sono stati notati da un carabinieri libero dal servizio, che ha chiesto l’intervento di due pattuglie dell’arma.
La 21enne era già entrata nell’appartamento mentre la minorenne era rimasta nel cortile a fare da palo.

Bloccate e portate in caserma, le due sono state perquisite ed è emerso che erano “armate” di tutto punto per mettere a segno furti in abitazione.
La più grande, all’esito della direttissima, è stata rimessa in libertà e il giudice ha disposto il divieto di dimora nella provincia di Terni. La minorenne, dopo la denuncia, è stata affidata ad una comunità, dalla quale si è poi allontanata nella mattinata di domenica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA