Terni, spaccio e violenza per chi non salda il conto: 17 arresti, coinvolti anche supporter della Ternana

Giovedì 7 Maggio 2020

TERNI - Maxi retata della polizia all'alba, quando gli agenti hanno dato esecuzione a 17 ordinanze di costodia cautelare per spaccio di stupefacenti di ogni tipo ed estorsione.
Una rete criminale multietnica molto attiva tra Borgo Rivo e il centro storico che non ha avuto scrupoli nel recuperare i debiti non saldati dai numerosi clienti, tutti giovanissimi.
L'operazione della Mobile, coordinata dal pm, Camilla Coraggio, ha permesso di smantellare una presunta banda che spacciava anche droghe sintetiche e che si è resa protagonista di minacce, aggressioni e atti violenti, con petardi fatti esplodere davanti alla porta di casa di un tossicodipendente che non aveva saldato il conto.
Tra le persone coinvolte ci sono anche supporter della Ternana.
Il servizio completo sulle pagine di Terni del Messaggerio nell'edizione dell'8 maggio.

Ultimo aggiornamento: 12:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA