Continua la guerra dello spaccio a Terni
accoltellati due giovani magrebini: uno è grave

Continua la guerra dello spaccio a Terni accoltellati due giovani magrebini: uno è grave
di Co.Vi.
2 Minuti di Lettura
Giovedì 6 Ottobre 2022, 12:51

TERNI La guerra per lo spaccio continua a Terni, tra aggressioni, risse e coltellate.  Nella notte tra mercoledì ci sarebbe stato l'ennesimo regolamento di conti a Marmore tra due gruppi di spacciatori, poi due dei contendenti sono stati portati al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria  con ferite da armi da taglio. Sono entrambi nord africani con precedenti ed uno è stato ricoverato in riserva di prognosi  dopo che  è stato raggiunto da una coltellata  al torace con la lama che ha raggiunto un polmone. Operato d’urgenza, è attualmente in prognosi riservata. Dimesso poco dopo il ricovero l’altro giovane, che ha riportato soltanto ferite superficiali ad un braccio. Della vicenda si stanno occupando i carabinieri del comando provinciale di Terni, coordinati dall’autorità giudiziaria che aprirà un fascicolo sulla vicenda, in considerazione della gravità delle condizioni di uno dei feriti. Pochi giorni fa un altro marocchino di 35 era stato accoltellato davanti al Comune di Terni, mentre un colombiano era stato raggiunto da un fendente lungo viale Brin. Ma ci sono state risse a suon d bastoni e da davanti ad un bar di via Di Vittorio è comparsa anche una pistola. Ma ancora non c'è stato alcun fermo da parte delle forze dell'ordine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA