Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Terni, sopralluogo alla Passeggiata, la Ternana e Terni col cuore pronte a risistemarlo e curarne la manutenzione

Terni, sopralluogo alla Passeggiata, la Ternana e Terni col cuore pronte a risistemarlo e curarne la manutenzione
3 Minuti di Lettura
Martedì 19 Luglio 2022, 07:46

L’idea del parco Ternana calcio va avanti. Dopo le anticipazioni lanciate dal presidente Stefano Bandecchi si è passati alla parte pratica. Dopo i primi contatti, c’è stato il sopralluogo al parco La Passeggiata per capire come procedere. Vengono già individuati i primi tempi di azione. Bandecchi è stato chiaro e vuole agire presto. La Ternana calcio e l’associazione Terni col cuore vogliono prendere in gestione La Passeggiata, risistemare panchine, aiuole e spazi verdi, piantare nuove essenze arboree e curare la manutenzione. Difficilmente, però, potrà chiamarlo “Parco Ternana calcio”, visto che è un parco storico e in questi casi, per norme ben precise, la Soprintendenza non autorizzerebbe un cambio di nome. Il vicepresidente della Ternana e presidente di Terni col cuore Paolo Tagliavento è stato sul posto insieme a Sergio Anibaldi, ai rappresentanti della Paesaggi Umbri che è l’ incaricata per l’erba dei campi di calcio per conto della Ternana, l’assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati e tecnici comunali. Lo stesso Tagliavento si dice soddisfatto di questo sopralluogo, anche se ancora non si sbilancia su tempi, tipologie e costi. «Entro fine agosto - conferma – la Paesaggi umbri ci darà il quadro degli interventi e di come verrebbero, noi presenteremo la cosa al presidente Bandecchi e, se lui approverà, faremo il progetto. Siamo ancora in una fase embrionale». Ternana e Terni col cuore pronti a finanziare e realizzare il lavoro, pur sempre in stretto contatto con Comune e Soprintendenza. «Dovremo tenere conto di disposizioni e paletti che, giustamente, troveremo, in un parco vincolato. Soprattutto, come abbiamo già stabilito con l’assessore, non dovremo accavallarci con gli interventi già programmati lì dal Comune». La Passeggiata, infatti, è interessata anche da altri progetti e bandi. Tra questi, quello per il recupero della Chiesa del Carmine, quello per l’Anfiteatro romano e quello per rimettere a posto il vicino campo scuola Casagrande.

© RIPRODUZIONE RISERVATA