Terni, pastrocchio Asm
si torna in Consiglio
Il giallo della segnalazione

Venerdì 24 Gennaio 2020
Sede dell'Asm
Pastrocchio Asm, si torna al punto di partenza. Il Consiglio comunale sarà chiamato a rivotare la delibera approvata a novembre dello scorso anno. La delibera tornerà prima in Terza commissione e poi di corsa sarà inserita all'ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale del 27 gennaio. A tappe forzate Palazzo Spada cerca di recuperare alla grossolana svista. Un atto, la delibera approvata a novembre, che serviva a mettere ordine nei bilanci di Asm e Palazzo Spada per quanto riguarda l'annosa vicenda del rapporto debiti-crediti tra i due enti. Documento che però è stato completamente stravolto una volta messo in pubblicazione. Anomalia che Pd e M5s hanno fatto notare tanto al segretario generale di Palazzo Spada quanto alla Corte dei Conti e alla Procura della Repubblica di Terni con un esposto. Una segnalazione che ha messo in allerta i vertici di Palazzo Spada, considerando che di mezzo ci sono i pagamenti degli stipendi dei dipendenti Asm. Da ieri è iniziata così una corsa contro il tempo per riparare all'errore. Uno sbaglio che però si poteva evitare, considerando che una dipendente di Palazzo Spada aveva segnalato che il documento che stava per andare in pubblicazione non era lo stesso di quello approvato dal Consiglio. Nonostante ciò, la pubblicazione dell'atto sbagliato è avvenuta lo stesso. Come sia potuto accadere? Pare che il sindaco Latini abbia chiesto chiarimenti e non da escludere l'apertura di un'inchiesta interna.   © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua