Ast Terni, i sindacati: «Sfruttare meglio
il trend positivo del mercato»

Martedì 10 Aprile 2018
TERNI "Si riscontrano criticità organizzative di ruoli e funzioni che non aiutano le opportunità di un mercato che a tutt’oggi mantiene un trend  di crescita offrendo  ad Ast una grande opportunità nel posizionamento e rafforzamento delle vendite globali." Lo affermano  le segreterie provinciali di Ugl, Fismic, Fim Cisl, Fiom Cgil, Uil e Usb, dopo aver incontrato l'amministrato delegato di Ast, Burelli e il capo del personale, Villa.
Le organizzazioni sindacali hanno evidenziato  altresì, "la necessità di maggiore trasparenza, efficienza ed efficacia al fine di raggiungere gli obbiettivi strategici per la competitività produttiva e qualitativa del settore commerciale."
Inoltre i sindacatii, "rispetto alla complessità e all'importanza della questione, ritengono fondamentale il percorso di acquisizione delle giuste e corrette informazioni allo scopo di poter tutelare i lavoratori e le lavoratrici."
Da parte loro Burelli e Villa  hanno sottolineato che "fra gli obbiettivi primari c'è l’esigenza di adeguare il settore commerciale alle richieste di mercato." Inoltre è stato sottolineato come, dal 2015,  ci sia stato un rafforzamento dell'organico di 30 unità anche se nel breve termine , però , non ci saranno più riorganizzazioni nel personale presente. Ultimo aggiornamento: 22:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA