CORONAVIRUS

Terni, lo sfogo della dottoressa

Domenica 29 Marzo 2020
Simonetta Centurione è medico di base a Terni. Ha girato un video per dimostrare di quali strumenti i medici di base sono stati dotati: il kit è inserito in una sacchetto di plastica legato con un nodo e dentro ci si trova un pugno di guanti di lattice, una decina di mascherine chirurgiche e altrettante mascherine di quelle a fascia, sottilissime, che non danno alcune protezione. Per dimostrarlo la dottoressa le indossa e fa vedere come queste mascherine non proteggano dalle infezioni. «Se non fossi in menopausa le userei come assorbenti», aggiunge con amarezza. Nel kit non c'è traccia delle mascherine ffp3, le uniche proteggono da virus come il Covid 19. I medici di base sono una categoria a rischio perchè chiamati a fare visite in studio e visite domiciliari entrando quindi a contatto con pazienti potenzialmente positivi ma asintomatici e quindi a rischio di contagio. L'allarme è stato lanciato nei giorni scorsi anche da Consiglio dell'Ordine dei medici Chirurghi di Terni che chiedono tutele per i sanitari costretti a entrare in contatto con i pazienti senza le dovute protezioni. Ultimo aggiornamento: 18:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani