CORONAVIRUS

Terni, mascherine e distanziamenti
carabinieri tra gli studenti

Giovedì 29 Ottobre 2020

Negli ultimi giorni, a seguito delle disposizioni concordate in Prefettura con le altre Forze dell’ordine presenti sul territorio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Terni, al fine di rendere più efficace l’azione informativa nei confronti degli studenti e dei genitori delle scuole Elementari, Medie e Superiori, hanno svolto una serie di servizi presso diverse sedi di istituti di istruzione e presso le fermate e le pensiline degli autobus sparse sul territorio. Scopo del servizio, come brevemente sopra accennato, è stato quello di illustrare agli studenti, di ogni fascia d’età, ed ai loro genitori l’importanza dell’utilizzo dei dispositivi individuali di protezione nei luoghi comuni, così come da ultime disposizioni del DPCM dello scorso 24 ottobre. Oltre che sull’uso dei dispositivi di protezione, i Carabinieri hanno anche sottolineato l’importanza di mantenere una corretta distanza fra le persone, in attesa di potere tornare ai comportamenti ed alle abitudini che tutti noi apprezziamo. Nel corso di tre giorni di attività informativa nei pressi delle scuole i 46 Carabinieri, impiegati in 21 servizi, hanno sostato nelle vicinanze di 10 scuole elementari, 17 scuole medie ed 11 scuole superiori parlando con poco meno di 400 tra studenti e genitori. La particolare tipologia di servizio, che non ha avuto una finalità prettamente di controllo ma prevalentemente informativa, è stata diffusamente apprezzata tanto dai genitori, che hanno in più occasioni parlato coi militari per avere le informazioni possibili sui comportamenti da tenere, quanto soprattutto dai ragazzi e dai giovanissimi i quali ultimi, soprattutto, non hanno perso l’occasione per scattare un selfie con i militari, rigorosamente “a distanza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA