Trovati con oltre un chilo di marijuana
coppia finisce in manette
Lui prende a pugni un carabiniere

Lunedì 15 Febbraio 2021
Trovati con oltre un chilo di marijuana coppia finisce in manette Lui prende a pugni un carabiniere

TERNI San Valentino agli arresti  domiciliari per una coppia residente a Terni, fermata nella  notte tra sabato e domenica dai carabinieri al termine di una  perquisizione durante la quale lei è stata trovata in possesso  di oltre un chilo di marijuana, mentre lui ha inveito contro i militari, ferendone uno con un pugno al volto.  I due  sono stati fermati dalla sezione radiomobile del comando compagnia carabinieri durante un  controllo in via Bramante. A destare i sospetti della pattuglia  sia il loro atteggiamento sia il forte odore proveniente  dall'abitacolo dell'auto. I carabinieri hanno quindi proceduto  alle perquisizioni, sia del mezzo che dell'abitazione della  coppia, nel centro città, scoprendo la droga nella disponibilità  della donna, una ventinovenne originaria della Bosnia e già  conosciuta alle forze dell'ordine. Recuperati anche una bilancia  elettronica, un'agenda con annotazioni 'dare-averè, cellophane
per il confezionamento dello stupefacente e 130 euro in  banconote e monete di vario taglio.
La giovane deve rispondere di detenzione ai fini di spaccio di  stupefacenti. Il convivente, un quarantunenne pugliese, è invece  accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.
Il militare colpito dal pugno ha riportato lesioni giudicate guaribili in 15 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA