Malgrado sia ai domiciliari esce di casa
e a bordo della sua auto tampona
quella di un carabiniere
poi da in escandescenze

Malgrado sia ai domiciliari esce di casa e a bordo della sua auto tampona quella di un carabiniere poi da in escandescenze
1 Minuto di Lettura

TERNI Malgrado fosse in regime di  arresti domiciliari  domenica pomeriggio ha deciso di  uscire di casa, prendere la sua auto e  tamponare l’auto di un carabiniere in borghese che stava tornando a casa dopo il suo turno di  lavoro percorrendo via Battisti.Il pregiudicato di 35 anni, con decine di precedenti alle spalle,  è fuggit, ma il carabiniere lo aveva comunque riconosciuto. Così una pattuglia si è diretta alla sua abitazione , ma il trentacinquenne ha negato tutto, anzi ha preso a calci e pugni i carabinieri presenti, due dei quali sono stati medicati poco dopo al  pronto soccorso. Alla fine il soggetto il pregiudicato è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, evasione, lesioni aggravate e danneggiamento. Anche nela caserma di via Radice, ha anche colpito con un calcio un armadietto metallico, finito contro il monitor di un computer. 

Lunedì 17 Maggio 2021, 09:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA