CORONAVIRUS

Suore di Porano. Primo tampone negativo su tutte, si va verso la guarigione completa del convento

Sabato 2 Maggio 2020 di M.R.
La Casa di San Bernardino a Porano, residenza per suore anziane e malate, ha pagato carissimo l'impatto con il Coronavirus, con 17 suore positive, tre decessi, e due suore ricoverate nell'ospedale di Foligno, ha messo in ginocchio la struttura guidata da Suor Paola Dal Pra, madre superiora.  Oggi, però, sabato 2 maggio, arrivano finalmente buone notizie da Porano.

"L'esito del primo tampone, effettuato alle trenta suore che risiedono nella struttura - riferisce una nota Usl Umbria 2 - è risultato per tutte negativo e per la prossima settimana gli operatori del distretto di Orvieto dell'Azienda Usl Umbria 2 hanno programmato il secondo tampone che si spera possa confermare il risultato visto il miglioramento delle condizioni cliniche e il costante monitoraggio garantito in queste settimane dalla Usl Umbria 2. La situazione comunque è decisamente migliorata - conclude la nota - e sta tornando alla normalità grazie all'attenta attività di monitoraggio da parte del personale sanitario e alle disposizioni tempestive ed efficaci di contenimento del contagio impartite dal dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria." Ultimo aggiornamento: 13:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani