Sprofondo Perugia, a Pisa quarto ko di fila. Ora è incubo playout

La delusione di Rajkovic
2 Minuti di Lettura
Sabato 29 Febbraio 2020, 17:09

PERUGIA - Quarta sconfitta consecutiva, e ora quello dei playout per non retrocedere in serie C è davvero un incubo. Il Perugia esce sconfitto anche dal Romeo Anconetani di Pisa, punito da un gran gol dell'ex Luca Vido, e a questo punto la situazione si fa pesantissima. Sia in classifica, che a livello ambientale.

I grifoni anche a Pisa hanno continuato a mostrare evidenti segnali di involuzione, quasi mai incapaci di essere pericolosi. Dopo un primo tempo con poche emozioni, al Pisa sono bastati pochi minuti di pressione per passare e poi gestire la gara nonostante i nerazzurri siano rimasti anche con un uomo in meno.

A questo punto, classifica alla mano, il Perugia si trova ad appena due punti dall'Ascoli quart'ultimo che però ha due partite in meno dei grifoni. «Sono felice ma mi dispiace al tempo stesso che il mio primo gol con la maglia del Pisa sia arrivato proprio contro il Perugia: l'anno scorso sono stato benissimo e ho solo che bellissimi ricordi» ha detto l'attaccante scuola Atalanta alle telecamere di Dazn a fine partita.

Rabbia tra i tifosi, sia quelli presenti a Pisa che sui social network: «Vergogna» è uno dei concetti più ricorrenti tra i tifosi biancorossi, che per ora salvano solo Cosmi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA