CORONAVIRUS

Il presidente della Provincia Lattanzi
annuncia su Fb: «Si può fare la spesa
in tutta la regione». Risposta
al veleno del sindaco di Giove:
«Assurdo questo tipo di comunicazione»

Mercoledì 6 Maggio 2020 di Corso Viola di Campalto
Giampiero Lattanzi
TERNI «Avvertenze importante, oggi pomeriggio si é svolto il Tavolo di coordinamento Covid-19 della Prefettura di Terni ed è emerso che la spesa  è stata liberalizzata in ambito regionale e non più solo nei confini comunali». L'annuncio con un post nella sua pagina Facebook è del presidente della Provincia Giampiero Lattanzi che è anche sindaco del Comune di Guardea. Un post rilanciato da altri sindaci cone quello di Stroncone Giuseppe Malvetani e soprattutto da quello di Giove, ex zona rossa, Alvaro Parca, che in modo polemico esprime il suo disappunto: "lo svilemento della comunicazione dal gruppo whats App "sindaci dell'Umbria del 4 maggio alle ore 12,59, il presidente della provincia dopo un incontro con il prefetto, a proposito della spesa in altri comuni, riferisce: "L’interpretazione che viene al momento confermata è quella “restrittiva” previgente. Quindi fuori comune solo per le ragioni preesistenti. Se interverranno novità o chiarimenti la stessa Prefettura ci infornerà tempestivamente".  Dalla pagina personale del presidente della provincia, Giampiero Lattanzi di oggi pomeriggio alle 18,30 circa si legge il contrario. Sembra  logico a qualcuno che una comunicazione di questa importanza venga affidata alle chat personali e non vengano avvertiti i sindaci (non dico il sindaco di giove, dico i sindaci almeno della provincia di terni)? a me no! ma forse. perche’ appartengo ad un’altra generazione che aveva un concetto diverso dei rapporti istituzionali . Questa non  una comunicazioperché a quest'ora (sono le 22,10) non è ancora giunta alcuna comunicazione ufficiale, quindi ciascuno la prenda come crede meglio e faccia come crede!.
Dal comunicato ufficiale della Prefettura emesso in tarda serata sulla riunione in videoconferenza del tavolo di coordinamento permanente non c'è però alcun riferimento alla nuova apertura con la possibilità di fare la psesa fuori dal proprio comune o provincia. Ultimo aggiornamento: 23:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA