Smaltimento oli esausti, a Orvieto otto nuove postazioni per il conferimento

Giovedì 15 Aprile 2021 di M.R.
Smaltimento oli esausti, a Orvieto otto nuove postazioni per il conferimento

Anche nella città di Orvieto, da ieri, mercoledì 14 aprile, è possibile smaltire l’olio di frittura e tutti gli oli di scarto alimentare provenienti dalla conservazione dei prodotti sottolio, presso 8 nuove postazioni installate su tutto il territorio comunale di Orvieto da Cosp Tecno Service. 

«L’obiettivo dell’incremento delle postazioni per la raccolta dell’olio vegetale esausto - spiega una nota del comune - è quello di agevolare i cittadini nell’attività di conferimento ed aumentare la capillarità della raccolta nonché, ovviamente, salvaguardare al meglio l’ambiente e contribuire a dare una nuova vita all’olio.»

I cittadini troveranno i nuovi punti di raccolta presso le seguenti zone: Orvieto centro storico - piazza d’Armi (ex caserma), Orvieto Scalo - piazza del Commercio, Ciconia - piazza del Fanello, Sferracavallo - parcheggio stadio in via Tevere, Canale - piazza Sirio, Sugano - piazza in via San Rocco, Frazione Morrano – nei pressi del Bar, Frazione Colonnetta di Prodo - nei pressi del Bar. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA