Orvieto, i vigili urbani puntano su sicurezza e innovazione. Tardani: «Parcheggi gratis, si continua»

Foto di Archivio
di Monica Riccio
2 Minuti di Lettura
Martedì 19 Gennaio 2021, 13:10

Sicurezza stradale e urbana, innovazione. Sono queste le parole d'ordine per il 2021 per la Polizia Locale di Orvieto. A stilare un bilancio dell'anno che si è chiuso, e a presentare tutte le novità che interesseranno la città  in questo nuovo anno dal punto di vista della sicurezza stradale e urbana, è stata la stessa comandante della Polizia Locale di Orvieto, la tenente colonnello Alessandra Pirro, insieme alla sindaca Roberta Tardani e agli assessori Gianluca Luciani e Carlo Moscatelli, nella mattina di martedì 19 gennaio alla vigilia del patrono del corpo, San Sebastiano. 

Sicurezza urbana sulla rupe con l'avvio del sistema di videosorveglianza a breve, con controlli e pattugliamenti. Sicurezza stradale nei quartieri sub-rupe e nelle frazioni con rifacimento della segnaletica stradale e utilizzo dell'autovelox sulle strade indicate dal prefetto, la statale 71 Umbro-Casentinese (da Orvieto Scalo a Orvieto e viceversa), la provinciale 56 (Orvieto Scalo - Sferracavallo e viceversa), la strada del Piano provinciale 44.

Novità per alcuni attraversamenti pedonali ritenuti maggiormente pericolosi con l'istallazione a terra di "occhi di gatto" e illuminazione aerea. Novità e innovazione anche per i parcometri e per il pagamento della sosta anche via app e Telepass.

Leggera flessione nel numero dei verbali elevati nel 2020 ma l'anno in questione "è stato fortemente caratterizzato dalla pandemia da Covid-19" ha spiegato Pirro che ha aggiunto "la pandemia e la paura del contagio ha spinto però molte persone a usare l'auto di più a danno dei mezzi pubblici ritenuti meno sicuri." Tanti i controlli effettuati dalla Polizia Locale su persone e esercizi commerciali a fronte delle misure anti contagio Covid. 

Limitatamente ai parcheggi di superficie la sindaca Tardani ha annunciato inoltre che "è stata prorogata la gratuità della sosta pomeridiana fino al 15 febbraio."

(nella foto di repertorio il corpo della Polizia Locale, con Tardani e Moscatelli, nel giorno del patrono, ai piedi del Duomo di Orvieto, nel gennaio 2020)

© RIPRODUZIONE RISERVATA