Si parte anche all'asilo "Regina Margherita" di Orvieto. Tanta attenzione, cura, e non mancano carezze e abbracci

Martedì 15 Settembre 2020 di Monica Riccio

Primo giorno di scuola anche all'asilo comunale "Regina Margherita" di Orvieto. Qui le quattro sezioni sono state divise in due gruppi e ognuna ha il suo ingresso, due entrano dal portone principale, due dal giardino.

"Per ora il giardino è il posto in cui si passa la maggior parte del tempo - riferisce la maestra Valentina - per cui, stando all'aperto, non abbiamo necessità di usare la visiera, abbiamo ovviamente le mascherine. Disinfettare le mani è la priorità assoluta e infatti abbiamo dispenser anche in giardino. Per quanto riguarda la mensa anche qui le classi sono divise in due gruppi con due orari di refezione diverse. La giornata è andata via veloce, siamo soddisfatte e felici di questo primo giorno. Non mancheranno abbracci e carezze, del resto l'età dei nostri piccoli studenti come potrebbe fare a meno di un abbraccio? Per il resto grande attenzione al distanziamento, a contatti troppo ravvicinati e poi allegria e divertimento, imparando in sicurezza".

Ultimo aggiornamento: 09:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA