A settembre il "Terni influencer & creator festival "
Trio Medusa tra i protagonisti

A settembre il "Terni influencer & creator festival " Trio Medusa tra i protagonisti
4 Minuti di Lettura
Martedì 24 Maggio 2022, 12:55 - Ultimo aggiornamento: 17:56

TERNI Sarà la città di Terni ad ospitare il Terni Influencer & Creator Festival (TIC Festival), il primo evento italiano interamente dedicato agli Influencer e ai Creator nazionali ed internazionali, in programma dal 23 al 25 settembre 2022. L’iniziativa, ideata e organizzata dall’associazione Umbria for the Future in collaborazione con MNcomm, ha come obiettivo quello di valorizzare Influencer e Creator, mettendoli a contatto tra loro e creando cortocircuiti di ogni tipo, da quelli tematici a quelli generazionali. Il TIC Festival vuole scrivere un pezzo di storia per gli abitanti delle piattaforme social, a volte bistrattati, spesso sottovalutati, ma che oggi sono figure centrali della comunicazione contemporanea. I creatori digitali sono i protagonisti indiscussi di molti cambiamenti che abbiamo attraversato in questi anni nel nostro rapporto con gli altri, con la comunità e con i brand. Una tre giorni scandita da panel, workshop, masterclass e anche un mercato dedicato ai creator per vedere da vicino le opportunità di business che possono nascere grazie al loro coinvolgimento. Il TIC Festival vuole essere il punto di contatto tra generazioni, ed è proprio il Trio Medusa, il «Trio Creativo del Festival», che si fa portavoce delle iniziative in programma. «L’organizzazione cercava qualcuno per la categoria ‘boomer’ e allora eccoci! Con questospirito il Trio Medusa, composto da Gabriele Corsi, Furio Corsetti e Giorgio Daviddi, racconta: »Saremo sopratutto spettatori curiosi di una realtà, come quella dei creator digitali, che velocemente cambia e inevitabilmente modifica anche il nostro approccio quotidiano ai media. Noi tre rappresentiamo i genitori di tutta Italia e facciamo questo per i nostri figli, infatti è grazie a loro che siamo entrati in contatto con questo fantastico mondo e sperando di «parlare la loro stessa lingua» proveremo a raccontare -  La direzione artistica, affidata a Marco Villa, giornalista, autore Tv e creatore dei contenuti, con il contributo creativo di Francesco Lancia, autore e conduttore radiofonico nato a  Terni, proporrà tantissimi appuntamenti divisi per categorie che vanno dal gaming, al beauty passando per sport e viaggi, da armonizzare all’interno del fitto programma, perchè come dichiarano i direttori artistici: «Sono tante le agenzie di content creator che hanno già accolto con entusiasmo l’invito e con le quali siamo a lavoro per confezionare un festival per tutti». Tra le agenzie di influencer e creator italiani che hanno già accettato di prender parte all’evento, accanto a MNcomm anche nomi importanti come Doom, Mike, One Shot, Stardust, Studio71 e Wannabe per citarne alcune. Il festival si avvale inoltre del supporto di Comin & Partners in qualità di Corporate Communication Partner.

Dal 23 al 25 settembre Terni, con le sue tre «A» di città d’Acciaio, città dell’Amore, perché ospita le spoglie di San Valentino, e città dell’Acqua, con la maestosa Cascata delle Marmore, diventerà anche capitale della («At» / chiocciola), la contemporanea «A» simbolo della comunicazione social e digital, e sarà il luogo di contatto per influencer, creator, grande pubblico e addetti ai lavori, che animeranno così ogni angolo del centro storico della città.

I primi a raccontare le anime di   Terni sono proprio alcuni influencer originari della città umbra: l’icona del sustainable fashion Lucia Alessandrini, il gamer R4sco e i travel blogger Yuri & Ale sono i protagonisti del video di lancio del Terni Influencer & Creator Festival, rilasciato oggi dal claim «Cambia prospettiva», un girato emozionale che invita tutti a scoprire i luoghi dove si terrà in festival e creare curiosità sui temi digitali che saranno discussi e trattati nella tre giorni settembrina. Come ogni nuovo progetto, anche  Terni Influencer & Creator Festival nasce ispirandosi ad altri modelli: Lucca Comics & Games per la capacità di vivere e far vivere la città; Giffoni Film Festival per l’amore per le contaminazioni e i confronti generazionali; Il festival del giornalismo di Perugia per la curiosità culturale e un’icona come Live Aid per la volontà di mettere il festival e i suoi ospiti al servizio di una grande causa. (Nel programma, che sarà raccontato nel corso delle prossime settimane, saranno presenti incontri di ogni tipo, e soprattutto sottolineano gli organizzatori dell’associazione Umbria for the Future: «Abbiamo deciso di organizzare il festival in un weekend con le scuole aperte, per portare la testimonianza e il racconto di storie di successo all’interno delle scuole». Un festival del digitale che, dopo due lunghi anni di vita filtrata attraverso gli schermi, mette in pausa ogni sorta di device per accendere un festival dal vivo, per tornare ad incontrarsi, a conoscersi e vedersi di persona; a parlare di quanto è cambiata la percezione di noi tutti rispetto allo sconfinato mondo degli influencer e dei creator. Il Festival, reso possibile grazie al supporto progettuale e al contributo attuativo della Fondazione Cassa di Risparmio di  Terni e Narni, si avvale del supporto del Comune di Terni per la logistica e della presenza di numerosi altri partner, che saranno svelati nelle prossime settimane. Per essere aggiornati sul programma e tutte le iniziative della manifestazione visita il sito www.ticfestival.it. Il Terni Influencer & Creator Festival naturalmente è anche sui social con le sue pagine Facebook, Instagram, Youtube. L’hashtag ufficiale dell’evento è #TICFestival.

© RIPRODUZIONE RISERVATA