Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Scuola, per i docenti precari ecco 1.120 posti di ruolo

Scuola, per i docenti precari ecco 1.120 posti di ruolo
di Remo Gasperini
3 Minuti di Lettura
Venerdì 1 Luglio 2022, 08:28

Anche in periodo di vacanze la complessa macchina organizzativa della scuola sta girando a pieno regime con a bordo migliaia di docenti alle prese con la mobilità. Mentre si è conclusa la tornata di esami per i circa settimila studenti delle medie inferiori e quella della Maturità (altrettanti gli interessati) è in corso, per i prof di ruolo la partita dei trasferimenti, che ha riguardato 1.119 soggetti, seguita da quella delle nuove nomine. Dai conti che emergono leggendo il decreto pubblicato in questi giorni dall’Usr sono 1.120 i “posti disponibili per la immissione in ruolo del personale docente di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2022-23”. Di questi posti 323 (230 a Perugia e 93 a Terni) sono per il Sostegno, insegnamento che richiede una specializzazione che ancora non tutti hanno. Buone notizie, dunque, per l’esercito di precari in attesa da anni della sistemazione definitiva anche se non tutti questi posti potranno essere coperti con incarichi a tempo indeterminato visto che molte graduatorie sono esaurite: insomma, paradossalmente non ci sono insegnanti in fila come nel caso del sostegno per mancanza di specializzati.

SECONDARIE

Il maggior numero di posti di ruolo (582 di cui 433 a Perugia e 149 a Terni con quote per il Sostegno rispettivamente di 78 e 27) sono disponibili nelle Secondarie di II grado. Spulciando tra le varie classi di concorso si scopre che a Perugia la maggior disponibilità c’è per l’insegnamento di Discipline letterarie e latino (26 posti), seguita da Inglese (24), Discipline letterarie (17), Scienze motorie (16), Laboratorio di scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche (16), Laboratori di servizi enogastronomici, settore cucina (7). Nelle scuole del Ternano maggior disponibilità per Lettere e latino (13 posti) e per Discipline letterarie (12); seguono Matematica e fisica (7), Scienze motorie (6). Le scuole con il maggior numero di posti disponibili per il Sostegno sono Spagna Spoleto (8), Ciuffelli Todi e Volta Perugia (6), Rosselli Castiglione del Lago e De Carolis Spoleto (5). Anche nelle Secondarie di I grado la maggior disponibilità è nel Sostegno: 61 i posti a Perugia (Cocchi Todi e Storelli Gualdo ne hanno 4 a testa), 27 a Terni. Per le materie curricolari maggiori disponibilità per Italiano, Storia e Geografia (14 posti a Perugia e 16 a Terni) seguito da Scienze motorie (9 nel capoluogo e 4 nel Ternano). Curiosità: a Perugia ci sono due posti liberi di Italiano per alloglotti.

TRASFERIMENTI

Sono oltre mille i movimenti che il prossimo 1 settembre porteranno esattamente 1.119 docenti di ruolo ad assumere servizio in una nuova scuola. I movimenti hanno interessato 816 docenti in provincia di Perugia e 303 in quella di Terni; di questi in 133 hanno ottenuto il trasferimento interprovinciale. Scendendo nel dettaglio all’Infanzia si è mosso il minor numero di docenti: 103 (77 a Perugia e 26 a Terni), mentre 292 (221 e 26) sono quelli della Primaria. Tra le Secondarie in quelle di I grado hanno ottenuto il cambio in 184 (139 e 45) ma il top è stato raggiunto nel II grado dove cambieranno scuola in 407 (313 e 94). Questi 1.119 movimenti sono comunque solo una parte di quelli complessivi che anche a ridosso dell’inizio dell’anno scolastico riguarderanno le nomine annuali con notevole tourbillon e buona pace, si diceva, dei cultori della continuità didattica.

ACCANTONAMENTI

Nella ragnatela burocratica della immissione in ruolo, trova posto anche la voce “posti accantonati”. Tra ricorsi pendenti e immissione in ruolo per procedura concorsuale straordinaria in atto, in Umbria ci sono 144 posti accantonati di cui 110 a Perugia. Il top per la classe di concorso A011 Dicipline letterarie e latino (28), seguono le classi di concorso A041 Scienze e tecnologie informatiche (20), A026 Matematica (17) e A049 Scienze motorie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA