Due ragazzini scippano novantenne
presi, restituiscono borsa e soldi

Due ragazzini scippano novantenne presi, restituiscono borsa e soldi
2 Minuti di Lettura

TERNI  Era scesa sotto casa con il portafoglio in mano per andare a comprare il pane nel vicino negozio, quando due ragazzini le si avvicinano chiedendo degli spiccioli; neanche il tempo di rispondere, che i due le strappano il portafogli di mano e si danno alla fuga. Alcuni passanti che hanno assistito alla scena, chiamano il 113 e la pattuglia della Squadra Volante che arriva immediatamente si fa dare una sommaria descrizione dei due. Poco dopo, li individuano in un parco nei pressi e i ragazzi alla vista dei poliziotti tentano una breve fuga, ma vengono bloccati e fermati. Dapprima negano di essere i responsabili del furto, ma poi si convincono a dire la verità ed indicano agli agenti i cestini dei rifiuti dove avevano gettato il portafoglio e i 40 euro che vi erano all’interno, cercando di disfarsene nella fuga. La refurtiva è stata riconsegnata alla signora, una 90enne che è rimasta molto scossa dall’accaduto, mentre i ragazzi sono stati denunciati per furto con strappo in concorso alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Perugia.

Mercoledì 12 Maggio 2021, 10:15 - Ultimo aggiornamento: 16:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA