Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Scale, ascensori, banchi, uscite di emergenza. Gli studenti del Liceo Artistico occupano la scuola e pretendono risposte

Scale, ascensori, banchi, uscite di emergenza. Gli studenti del Liceo Artistico occupano la scuola e pretendono risposte
di Monica Riccio
1 Minuto di Lettura
Lunedì 13 Dicembre 2021, 12:47 - Ultimo aggiornamento: 16:59

Hanno compilato una lista di criticità e di necessità e ora chiedono risposte. A Orvieto, da questa mattina, lunedì 13 dicembre, gli studenti del Liceo Artistico hanno occupato la scuola dando il via a una protesta che li vede uniti nel chiedere che vengano prese in considerazione le motivazioni avanzate dal blocco studentesco.

Sotto la lente dei ragazzi ci sarebbe una corposa lista di problemi stilata dopo la assemblea di istituto che si è tenuta il 10 dicembre: «scala antincendio, conformazione della struttura, ascensore, distributori di snack e bevande, banchi ritenuti non conformi, uscite di emergenza, igiene della scuola, bagni, strumenti utensili e materiali dei laboratori». 

Il Liceo Artistico fa capo all'Istituto di Istruzione Superiore Artistica, Classica e Professionale diretto dalla professoressa Cristiana Casaburo.

(articolo in aggiornamento)

© RIPRODUZIONE RISERVATA