Salice Bike Challenge Acea, il circuito amatoriale del centro Italia parte da San Gemini

Salice Bike Challenge Acea, il circuito amatoriale del centro Italia parte da San Gemini
di L.P.
3 Minuti di Lettura
Venerdì 13 Maggio 2022, 20:15

Un circuito amatoriale del centro Italia tra l'Umbria ed il Lazio in quattro tappe per gli appassionati delle due ruote. Ad organizzarlo dopo due anni di stop a causa del Covid è l'Associazione sportiva dilettantistica Il Salice di Terni: scatterà domenica 15 maggio a San Gemini il Salice Bike Challenge Acea Ambiente. Quest’anno il circuito si arricchisce con un partner d'eccellenza, Acea Ambiente, e tutte le prove si svolgeranno sotto l'egida dell'Associazione Italiana Cultura e Sport, l'AICS.

Quattro le prove che compongono l’edizione 2022 della challenge: l'apertura ci sarà domenica 15 maggio con il Trofeo Città di San Gemini, in provincia di Terni. Previste due partenze distinte per fasce di età. La seconda si svolgerà in territorio reatino, nel Lazio, il 19 giugno con il 1° Trofeo Città di Colli sul Velino; si proseguirà il 25 giugno con il Trofeo Bici nel Borgo ad Arrone (Terni) e chiusura a Piegaro il 31 luglio con la cronometro individuale, valida oltretutto come prova unica del Campionato Nazionale Aics di cronometro individuale. Ogni prova assegnerà dei punteggi individuali ed al termine del circuito saranno decretati i vincitori: «Siamo felici di riproporre questo circuito che racchiude le manifestazioni organizzate dalla nostra Associazione. Un sentito grazie ad Acea Ambiente che ci ha dato fiducia per questo progetto e infine un grazie ad AICS», spiega Diego Persichetti, responsabile della commissione tecnica nazionale AICS ciclismo e presidente dell'Associazione Il Salice.

Il 2° Trofeo Città di San Gemini prevede il ritrovo in piazza San Francesco, nello splendido borgo del Ternano, dalle 7 alle 8.15 per la prima partenza e dalle 7 alle 9 per la seconda. Lo start scatterà alle 8.30 per la gara da 52 chilometri con tre giri di circuito e alle 9.45 circa per quella da 60 chilometri da quattro giri. Si inizierà con un tratto turistico lungo San Gemini, Acquavogliera e strada di Vallemicero, quindi il tratto agonistico in Strada La Selva, strada di Lagarello, via Pecorelli, strada di Casanova, la Sp24 Marattana, vocabolo Macchiagrossa, via Caproni, Marattana, Narni Scalo, Quadrelletto e ritorno a San Gemini. Termine ultimo per le iscrizioni venerdì 13 maggio alle 15. L’evento ha il patrocinio della Regione Umbria, del Comune di San Gemini e del Coni e si svolgerà nel pieno rispetto delle norme previste per il contrasto al Covid-19: tutti i partecipanti dovranno rispettare i protocolli previsti da AICS. L'iscrizione è riservata ai cicloamatori che abbiano compiuto almeno il 19° anni di età tesserati all'AICS, alla FCI o agli Enti di promozione sportiva. Tutte le informazioni sono reperibili sul portale www.asdilsalice.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA