Santa Rita, messa anche a Terni
Ecco le regole per partecipare
«Niente rose benedette»

Mercoledì 20 Maggio 2020
La festa di Santa Rita da Cascia sarà celebrata anche a Terni nella chiesa di San Pietro, che custodisce l’immagine della Santa umbra venerata da tantissimi fedeli in città. Venerdì 22 maggio saranno celebrate le sante messe alle ore 7.30 – 9.30 – 11.30, che secondo le disposizioni per le celebrazioni delle messe con il popolo nella Fase 2 dell’emergenza Covid-19, adottate dal Protocollo Stato-CEI, prevedono la presenza di massimo 85 persone per ogni messa, con l’ingresso in chiesa che sarà possibile 15 minuti prima della celebrazione per la sistemazione nei posti, predisposti secondo il distanziamento previsto dalle nuove disposizioni. La celebrazione delle ore 11.30 presieduta dal vicario generale della diocesi di Terni Narni Amelia, monsignor Salvatore Ferdinandi, sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook della diocesi di Terni Narni Amelia, su quella della parrocchia di San Pietro e sul canale Youtube della diocesi di TerniNarniAmelia, per consentire alle tante persone devote della Santa di seguire la celebrazione e il rito della benedizione delle rose. Alle ore 16 si terrà la liturgia della Parola e Rosario, con ingresso alle 15.45 e santa messa solenne alle ore 18 con ingresso alle 17.45 presieduta da mons. Giovanni Scanavino vescovo emerito di Orvieto-Todi. In ottemperanza alle disposizioni in vigore dal 18 maggio, che vietano assembramenti e impongono il distanziamento delle persone, non sarà effettuata la tradizionale distribuzione delle rose benedette fuori dalla chiesa. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani