«Questo non è amore», San Valentino più che mai contro la violenza domestica e di genere. A Terni più di 70 vittime da agosto

Giovedì 13 Febbraio 2020 di Beatrice Martelli

TERNI     L’ufficio mobile della Polizia di Stato fa tappa anche a Terni e combatte la violenza di genere: approderà proprio il 14 febbraio in piazza della Repubblica, per promuovere la campagna di sensibilizzazione «Questo non è amore». La campagna, infatti, è stata resa stabile dal Ministero dell’Interno perché  fondamentale per la società e perché le situazioni di disagio sono molteplici e diverse tra di loro, per poter fare opera di prevenzione. Del resto, quella del 14 febbraio è una data simbolica. Dall’agosto dello scorso anno, quando è entrato in vigore il «Codice rosso», la legge di tutela per le vittime di violenza domestica e di genere, gli interventi per i quali la Polizia di Stato si è avvalsa di questa procedura sono stati più di 70. Insieme all’opera di tutela delle vittime gli operatori della Polizia di Stato di Terni portano avanti anche campagne di sensibilizzazione e di informazione a partire dalle aule scolastiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani