Presentato il calendario della Polizia Di Stato, con le foto di Paolo Pellegrin. Il devoluto andrà all'Unicef

Presentato il calendario della Polizia Di Stato, con le foto di Paolo Pellegrin. Il devoluto andrà all'Unicef
di Beatrice Martelli
2 Minuti di Lettura
Lunedì 11 Novembre 2019, 20:10

ROMA   I dodici scatti che ritraggono «la passione, l’impegno, il servizio» delle donne e degli uomini della Polizia di Stato nel calendario ufficiale 2020 sono opera di Paolo Pellegrin, ammirato fotografo italiano e fotoreporter di guerra, nonché vincitore di dieci edizioni del World Press Photo. Un lavoro che ha portato alla creazione di un racconto che parla dell’umanità dei poliziotti, presentato alla Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea alla presenza di Luciana Lamorgese, Ministro dell’Interno, del Capo della Polizia e Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Prefetto Franco Gabrielli e del presidente di Unicef Italia Francesco Samengo. Proprio l’Unicef anche quest’anno è stato partner ufficiale per la realizzazione del calendario, il cui ricavato sarà devoluto per sostenere il progetto del Comitato Italiano per l’Unicef per i diritti dei minori vittime di abusi, violenze e che vivono situazioni di degrado. Una quota, infine, sarà destinata per finanziare il Piano Marco Valerio, rivolto a figli minori di dipendenti della Polizia affetti da gravi patologie croniche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA