CORONAVIRUS

La polizia di Stato: grazie Terni, restate a casa

Domenica 5 Aprile 2020

La polizia di Stato ringrazia anche i ternani per l'impegno messo nel restare a casa e sopportare questi giorni di pandemia. Lo fa con un ringraziamento pubblico, sulla pagina ufficiale, postando l'immagine della Lancia di luce di Giò Pomodoro, uno dei momumenti simbolo di Terni. La polizia aveva già usato le immagini del centro storico di Terni illuminato per il Natale come "biglietto d'auguri" da inviare a tutti i cittadini sui social.
Ora riprende l'immagine dells scultura di Pomodoro per ringraziare i ternani e tutti i cittadini per il loro impegno a stare a casa. E ricorda tutti, anche, che la Polizia di Stato c'è sempre. 

Ultimo aggiornamento: 23:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani