Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Poggio di Otricoli, il fuoco torna a far paura. Incendio boschivo, servono i mezzi aerei

Poggio di Otricoli, il fuoco torna a far paura. Incendio boschivo, servono i mezzi aerei
di Francesca Tomassini
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 27 Luglio 2022, 20:12

OTRICOLI Una tregua durata non più di ventiquattr'ore. Oggi mercoledì 27 luglio, il territorio della provincia di Terni torna a bruciare. Questa volta tocca a Poggio di Otricoli. Un incendio divampato nel pomeriggio su cui sono in azione i vigili del fuoco del comando provinciale di Terni, dell’Agenzia forestale regionale e della Protezione Civile. Il rogo sarebbe partito lungo la strada provinciale Calvese fra ponte Picchioli e ponte Renato. Il vento poi, ha fatto il resto. Il fronte di fuoco si è esteso rapidamente sulla vasta area boscosa motivo per cui il sindaco di Otricoli, Antonio Liberati, si è attivato attraverso il Dos per chiedere l’intervento di mezzi aerei. 

(notizia in aggiornamento) 

© RIPRODUZIONE RISERVATA